Ciao Ragazzi ;

….Come scegliere il maneggio perfetto? Scopriamolo insieme…

Io e Diablo abbiamo fatto vari traslochi non è stato affatto semplice scegliere il maneggio perfetto, quindi oggi volevo darvi delle dritte che a noi sono state molto utili XD!

Indubbiamente la sistemazione migliore sarebbe lasciarli liberi in grandi pascoli erbosi  (come quelli che si vedono nei film…MAGARIIII)… purtroppo non è molto semplice trovare una soluzione simile, quindi torniamo con i piedi per terra :).Il maneggio perfetto Per la tranquillità dei vostri amici dovrebbe avere paddock con capannine utili per non lasciare i vostri cavalli sotto l’acqua o sotto il sole battente, e permettersi un meritato relax, liberi di fare quel che vogliono quando non ci siete. Mi raccomando però non deve MAI mancare acqua bella fresca, per non corre il rischio di colpi di calore e/o disidratazione.

Scegliere il maneggio perfetto: Paddock di filo elettrico

…Paddock & Box…

Ma Se anche questa soluzione non è possibile come trovare il maneggio perfetto?; Ci sono altre soluzioni, come nel caso di Diablo; dove il vostro cavallo ha il suo box (dove passa la notte e le giornate piovose) ma anche un paddock dove trascorrere la maggior parte delle sue giornate. Mi raccomando però, un box deve avere come minimo una misura di 3x3 m e sempre con lettiera sul fondo: la paglia è il fondo più “naturale” e che meglio si adatta hai nostri amici, purtroppo è difficoltosa da pulire infatti molti maneggi optano per la segatura più pratica per la pulizia ma comunque risulta un ottima proposta.

Per il paddock assicuratevi che abbia delle dimensioni decenti, almeno il doppio di un box (6X6) ma Più grande è meglio è. Controllate in oltre che i paddock siano forniti di beverine o vasche d’acqua e  nel caso siano confinanti, per la loro sicurezza sarebbe meglio che lungo il confine ci sia un filo elettrificato, per evitare così incidenti con gli altri cavalli.

i nostri box
Paddock di Diablo

L’importanza del movimento….

Se trovate solo maneggi dove non è disponibile un paddock ,oppure non avete la fortuna come me di avere una persona che tutti i giorni si incarica di portare fuori i cavalli,  mi raccomando andate giornalmente dal vostro amico perché stando fermo in box tutto il giorno per parecchi giorni potrebbe avere problemi a zampe e diventare nervoso.

Il mio consiglio è di provare ad andare anche solo un oretta al giorno. Se non avete tempo di montare (a sella) o lavorare da terra( lavoro con capezza e Lunghina);  fatelo passeggiare, brucare, spazzolatelo e lavatelo, oltre a farlo muovere un po’, con il tempo e la costanza il rapporto con il vostro cavallo migliorerà drasticamente.

a passeggio con alvi

L’alimentazione…

Per scegliere il maneggio perfetto l’alimentazione è un altro punto importante; Nel maneggio dove tengo il mio Diablito, hanno molta attenzione su questo punto, e lo si nota dal fatto che ogni cavallo è bello pienotto:). Come base il vostro futuro maneggio dovrebbe avere un bel Fieno dato in abbondanza diviso in più pasti, il minimo dovrebbe essere 3 volte al giorno, ma ancora meglio se diviso anche in 4 o 5 volte al dì.

Meglio se il fieno dato, sia a impatto stabile che si adatta facilmente a tutti i cavalli e non solo erba medica che tende a scaldare parecchio e nei soggetti più delicati potrebbe portare qualche problema.

Un altro fattore importante ma non incisivo ( a mio parere) è il mangime che deve contenere cereali vari (attenzione ad avena e orzo), ma deve essere dosato con attenzione in base al tipo di lavoro che fa il vostro amico. Per concludere non devono mancare frutta, verdura e erba fresca in base alla stagione.

Tutto ciò ovviamente deve essere misurato in base alle esigenze del vostro cavallo, perché anche loro potrebbero avere problemi come intolleranze e allergie.

erba medica
impatto stabile
mangime cavalli pellet

Le Strutture…

Un’altra chicca che un maneggio dovrebbe sempre avere, che hai nostri cavalli non penso però interessi XD XD è prima di tutto una bella arena di almeno un 10x30 mt per un lavoro in sicurezza per le articolazioni dei nostri amici; Un tondino per il lavoro da terra, una postazione di lavaggio e infine una selleria attrezzata di armadietti con lucchetti, per posizionare tutta la nostra attrezzatura in sicurezza.

Comunque Il modo migliore rimane quello di guardare bene i cavalli già presenti( pelo lucido, se sono in carne etc..),e chiedere opinioni alle persone che già sono li.

 

il nostro tondino quadrato
lavaggio esterno
esempio selleria
Ora bando alle ciance e riassumiamo i punti principali che dovrebbe avere un maneggio per la felicità dei nostri amici:
  • Paddock ampi attrezzati con capannine ( IL TOP ^^^)

Se non è possibile….

  • Box con un ampiezza minima di 3x3 mt
  • Paddock ampi
  • Groom che porti fuori il tuo cavallo giornalmente (tempo permettendo)
  • Attenzione all’alimentazione che deve essere ricca e varia

 Per la nostra felicità invece:

  • Un arena grande minimo 10x30mt  meglio se coperta
  • Tondino per il lavoro alla corda e in libertà
  • Strutture come lavaggi e sellerie puliti e attrezzati

 

P.S. Siccome non posso consigliarvi maneggi in tutta italia,( non avendoli provati in prima persona) ho trovato questi portali che possono esservi d’aiuto nella ricerca del maneggio Perfetto: Maneggi D’Italia & BookingHorse  

 Siamo arrivati alla fine questi sono i miei consigli per scegliere il maneggio perfetto, ma ricordatevi anche solo la possibilità giornaliera di lasciare fuori il vostro cavallo vale più di altre mille strutture super attrezzate… almeno per me.

E per voi quali sono le caratteristiche che un maneggio deve avere???condivi con me i tuoi pensieri  per ora vi saluto e non mancate al prossimo articolo XD XD XD

Alla prossima da

Fedda<3…..

comments

comments

en_USEnglish
it_ITItaliano en_USEnglish